Woodpecker 60

La cella robotizzata dalla produttività estrema

Per le grandi industrie Woodpecker 60 è sinonimo di cella robotizzata ad alta produttività. Woodpecker 60 è in grado di realizzare oltre i 30 serramenti (fino a 12 elementi) e consente di lavorare qualsiasi tipologia di finestra, standard o speciale, al di là del concetto costruttivo o dello spessore dell’infisso.

Doppio carro, ciclo di lavoro completamente automatico, controllo dimensionale di tutti i pezzi, magazzini utensili multipli e lavorazione simultanea di 4 pezzi di grandi dimensioni, fanno di Woodpecker 60 la cella robotizzata per eccellenza nella fabbricazione flessibile di serramenti in legno. Indipendentemente dal mix di produzione Woodpecker 60 assicura la massima efficienza.

I vantaggi di Woodpecker 60:

Gruppo di lavoro

Cella robotizzata multifunzione con 4 elettromandrini autonomi in grado di erogare alte potenze, per tutte le operazioni di tenonatura e profilatura, esterna e interna. Raffreddamento a liquido. Potenza di 19 kW con attacco utensile HSK-63E. Massima rigidità.

A quest’ultimi si possono aggiungere delle unità operatrici svincolate per lavorazioni di foro-fresatura (fori per le spine, gli scassi cerniera, taglio listello, ecc.).

Magazzino utensili lineare a 112 posizioni. Tutti gli utensili sono immediatamente disponibili per una produzione senza interruzioni del serramento.

Unità di carico-scarico pezzi

Woodpecker 60 offre un doppio buffer di carico-scarico integrato e automatico: in carico 40 pezzi con larghezza massima 80 mm, in scarico 40 pezzi, larghezza massima 80 mm.

Può essere integrata con un magazzino intelligente che permette di arrivare fino a un massimo di 1.200 pezzi di carico. In questo modo la macchina può lavorare h24 senza presidio.

Gruppo Pinze

Il sistema di bloccaggio pezzi a pinze multiple garantisce estrema precisione, tenuta e stabilità dei pezzi di lavoro, indipendentemente dal profilo o dalla sezione.

Il doppio gruppo di carri permette la lavorazione simultanea di 4 pezzi da 2.400 + 2.400 mm di lunghezza massima o 1 pezzo singolo di lunghezza massima fino a 6.000 mm.

Interfaccia software

La cella robotizzata è gestita da un software preciso e intuitivo. L’interfaccia di collegamento è in grado di interagire con tutti i software di gestione europei.

Il software consente un facile collegamento con il parco macchine esistente e i software di progettazione CAD/CAM. Si tratta comunque di un sistema aperto, espandibile o integrabile con altre applicazioni specifiche.

Scheda tecnica

Scarica la scheda tecnica di Woodpecker 60

Richiedi un preventivo

Parlaci delle tue necessità e fissa un appuntamento

News

Resta aggiornato sulle ultime novità.

Macchine per l’edilizia in legno

Centri angolari e tenonatrici

POR FESR 2014-2020 Azione 1.1.2 – “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese ”

Nome del progetto: INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA IN SAOMAD 2 SRL

Fondata negli anni ’70, SAOMAD 2 SRL è un’azienda produttrice di macchine per la lavorazione del legno specializzata sia nella produzione di tenonatrici e profilatrici singole che in quella di impianti tecnologicamente avanzati per la produzione e la lavorazione di serramenti.

Con il beneficio del contributo POR-FESR regionale, l’azienda ha potuto operare il completo aggiornamento del Software JGalileo già presente in azienda ma fermo all’aggiornamento del 2006.
Mediante il fondamentale apporto del consulente, sono state effettuate le analisi concordate con l’azienda affinché potessero essere inserite nel gestionale le informazioni relative ai cicli di lavorazione che assumono particolare importanza nel definire attività specifiche, quali la pianificazione delle capacità produttive e la programmazione delle attività in produzione, la definizione di tempi e metodi specifici delle varie operazioni, il calcolo e il controllo dei costi di trasformazione dei prodotti. 

I risultati raggiunti con tali attività hanno permesso all’azienda di incrementare la produttività e permettere una più attenta analisi e controllo dei costi aziendali.
Nello specifico l’azienda ora può:
– elaborare piani previsionali in base all’analisi di dati statistici;
– effettuare la pianificazione strategica della produzione nel medio-lungo termine in base ai dati relativi alle risorse presenti;
– avere la gestione coordinata dei materiali;
– individuare i punti critici;
– gestire in maniera ottimizzata i materiali, le scorte e il magazzino;
– gestire la produzione;
– gestire gli eventi che possono variare le lavorazioni, come richieste del cliente in corso d’opera.

Grazie al supporto della Regione del Veneto, che con il fondo POR FESR 2014-2020 ha potuto sostenere tale progetto assegnando un contributo di € 6.090,00 SAOMAD 2 SRL ha beneficiato del supporto finanziario che ha permesso il raggiungimento in tempi rapidi degli obiettivi di progetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi