Centri di lavoro SAOMAD adottano il software PowerWIN di DDX - 1

SAOMAD collabora con la software house DDX per fornire ai propri centri di lavoro un software di gestione versatile, semplice e personalizzabile, “come un vestito tagliato su misura” sottolinea Roberto Carrara, DDX PowerWin Specialist, a cui abbiamo fatto un’intervista di approfondimento.

Roberto Carrara - PowerWIN Specialist DDX
Roberto Carrara – PowerWIN Specialist

Il software che accompagna i centri di lavoro SAOMAD è PowerWIN, giusto? Può presentarcelo brevemente?

Il software è un CAD/CAM parametrico che permette la progettazione e la produzione di serramenti, porte e persiane, comprensivo di controllo delle eventuali collisioni in macchina.

Con pochissimi click, dalla selezione della tipologia di serramento, si arriva facilmente alla generazione dei programmi ISO per la produzione.

Grazie a PowerWIN è possibile visualizzare nel software il passaggio degli utensili, i piani di lavoro e il risultato finale di ogni lavorazione, fino alla simulazione del prodotto finito.

Cosa distingue PowerWIN da altri software presenti sul mercato?

PowerWIN è un CAD/CAM completo e di semplice utilizzo, sviluppato interamente da DDX con tecnologie innovative, personalizzabile a richiesta del cliente come un vestito tagliato su misura.

Consente inoltre di effettuare lavorazioni diverse dal mondo dei serramenti, permettendo all’utilizzatore di spaziare in altri ambiti della lavorazione del legno, o su più macchine, con un unico sistema CAM.

Centri di lavoro SAOMAD adottano il software PowerWIN di DDX - 6

Quali sono le caratteristiche che non dovrebbero mancare su un software di questo tipo?

Versatilità, per adeguarsi alle più specifiche esigenze del cliente; semplicità di utilizzo, anche per chi non è esperto di serramenti; personalizzazione, per essere configurato, anche in autonomia, in base alle esigenze dell’utilizzatore.

Che tipo di assistenza post vendita fornite?

Forniamo assistenza completa a 360° per essere sempre al fianco dei nostri clienti. Li supportiamo con l’assistenza telefonica, tramite ticketing system, via email o direttamente live in collegamento remoto.

Inoltre, i clienti DDX possono beneficiare di una piattaforma di tutorial con video dedicati, che spiegano passo dopo passo tutti i comandi del software, e di webinar periodici tenuti dai nostri specialisti.

Centri di lavoro SAOMAD adottano il software PowerWIN di DDX - 2

Attraverso PowerWIN i centri di lavoro SAOMAD possono interfacciarsi con i gestionali più diffusi nelle aziende serramentistiche?

Assolutamente sì. PowerWIN può importare progetti creati da gestionali esterni, di terze parti, attraverso diversi protocolli di importazione, rendendolo compatibile con tutti i più importanti software gestionali presenti sul mercato europeo.

Posso chiederle quali sono secondo lei i punti di forza delle macchine SAOMAD?

I centri di lavoro SAOMAD sono un ottimo mix di robustezza e duttilità, unite a tanta affidabilità, precisione e produttività. Grazie alla loro scalabilità, possono coprire le esigenze della piccola falegnameria fino alle necessità della grande industria.

Le future evoluzioni di PowerWIN?

PowerWIN è un software da sempre in continuo sviluppo e aggiornamento, per rispondere alle più svariate richieste del mercato e novità di settore. Gli aspetti tecnici più rilevanti riguardano le nuove macchine CNC, la ferramenta, le novità di prodotto e, negli anni più recenti, l’avvento dell’industria 4.0.

Centri di lavoro SAOMAD adottano il software PowerWIN di DDX - 5

Si può quindi parlare di Falegnameria 4.0 o è ancora troppo presto?

Sì, si può parlare di falegnameria 4.0, perché ormai nel 2022 tante falegnamerie si sono affacciate e altre si stanno affacciando a questo argomento, per monitorare i tempi di produzione, avere il controllo dei tempi e stati della macchina e della sua operatività, al fine di raccogliere dati per ottimizzare la produzione, riducendo i costi e gli sprechi.

Proprio per questa ragione abbiamo sviluppato in DDX una soluzione software dedicata alla gestione della produzione chiamata XFactory, che permette di avere una visione globale della produzione, con uno scambio di dati votato all’efficienza dell’intero sistema produttivo dell’azienda.

News

Resta aggiornato sulle ultime novità.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy

POR FESR 2014-2020 Azione 1.1.2 – “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese ”

Nome del progetto: INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA IN SAOMAD 2 SRL

Fondata negli anni ’70, SAOMAD 2 SRL è un’azienda produttrice di macchine per la lavorazione del legno specializzata sia nella produzione di tenonatrici e profilatrici singole che in quella di impianti tecnologicamente avanzati per la produzione e la lavorazione di serramenti.

Con il beneficio del contributo POR-FESR regionale, l’azienda ha potuto operare il completo aggiornamento del Software JGalileo già presente in azienda ma fermo all’aggiornamento del 2006.
Mediante il fondamentale apporto del consulente, sono state effettuate le analisi concordate con l’azienda affinché potessero essere inserite nel gestionale le informazioni relative ai cicli di lavorazione che assumono particolare importanza nel definire attività specifiche, quali la pianificazione delle capacità produttive e la programmazione delle attività in produzione, la definizione di tempi e metodi specifici delle varie operazioni, il calcolo e il controllo dei costi di trasformazione dei prodotti. 

I risultati raggiunti con tali attività hanno permesso all’azienda di incrementare la produttività e permettere una più attenta analisi e controllo dei costi aziendali.
Nello specifico l’azienda ora può:
– elaborare piani previsionali in base all’analisi di dati statistici;
– effettuare la pianificazione strategica della produzione nel medio-lungo termine in base ai dati relativi alle risorse presenti;
– avere la gestione coordinata dei materiali;
– individuare i punti critici;
– gestire in maniera ottimizzata i materiali, le scorte e il magazzino;
– gestire la produzione;
– gestire gli eventi che possono variare le lavorazioni, come richieste del cliente in corso d’opera.

Grazie al supporto della Regione del Veneto, che con il fondo POR FESR 2014-2020 ha potuto sostenere tale progetto assegnando un contributo di € 6.090,00 SAOMAD 2 SRL ha beneficiato del supporto finanziario che ha permesso il raggiungimento in tempi rapidi degli obiettivi di progetto.